Lavorare da casa in tempi di coronavirus #50-59

Diario Homeworking #50-59

Queste due settimane sono volate via così veloci, che non mi sono nemmeno accorta che abbiano portato via il mese di maggio.

 

Ci siamo confrontate con difficoltà diverse (umane, organizzative), poi risolte, a tratti solo amplificate dal fatto che la comunicazione da lontano è sempre mediata e mai diretta: parlare con le persone davanti è uno strumento che non può essere sostituito da nulla.

 

Eppure di cose belle e da ricordare, ce ne sono state:

- è iniziato il nostro incontro gratuito settimanale, il cosiddetto Stammtisch virtuale, dove il confronto si è arricchito anche di nuovi modi di dire e di parole nuove.

- si sono finalizzati i programmi dei corsi estivi, ormai quasi tutti organizzati e in partenza

- si sono messe le basi per il nostro futuro insieme!  

 

 

#iorestoacasa

 

2 cose belle di questi giorni: 

 

  • tornare a prendere il caffè al bar 
  • fare il primo Marillenkuchen!